Home > Settecolli e Vergaro Alibrandi

Settecolli e Vergaro Alibrandi

Nella linea dei formaggi da tavola si distingue il Settecolli e Vergaro Alibrandi, il primo con un gusto dolce e delicato e il secondo più deciso e saporito.
Entrambi sono un completamento indispensabile in cucina e a tavola.
Alibrandi è un marchio storico romano entrato nella famiglia dei Formaggi Brunelli a fine anni ’90.
Settecolli e Vergaro Alibrandi, formaggi misti da tavola da latte ovino e bovino particolarmente apprezzati per il gradevole sapore dolce morbido dell’uno e per il gusto marcato leggermente piccante dell’altro, oggi sono anche offerti già affettati in pratiche confezioni da 200gr.

Vergaro Alibrandi

Quella nota di sapore che seduce a tavola, e non solo

Vergaro Alibrandi60% latte di pecora, 40% latte di mucca

Marchio AlibrandiForma intera – 2,800 kg (peso variabile)
Vaschetta – a fette da 200 g
Snack – vaschetta da 25 g

Per chi ama i sapori decisi ma con classe. Un gusto morbido, piacevolmente stuzzicante e insieme raffinato, irresistibile al palato, che parla di un’antica tradizione e di una grande, assoluta genuinità degli ingredienti.

L’origine del nome
Quando le greggi transumavano dalle campagne romane ai pascoli montani, erano accompagnate da un’intera struttura di uomini con incarichi e responsabilità ben codificate.
In testa, quale rappresentante dei proprietari, c’era il Vergaro, il responsabile della gestione di tutti i pastori, dei loro spostamenti, della “spesa” necessaria al loro mantenimento, della custodia e manutenzione dei prodotti caseari. Aveva un vice, il Vergaiolo che lo aiutava e sostituiva, in sua assenza, nelle funzioni.
Nell’ordine delle responsabilità subito dopo veniva il Buttero che si occupava dei carretti, dei calessi, dei muli e dei cavalli quindi dei trasporti in genere.
Con una sua autonomia operativa, c’era il Caciaro il vero professionista del formaggio e della ricotta che si producevano all’aperto o in capanne che si riattivavano di anno in anno.
Essendo i pastori sempre vicini alle loro greggi, c’era qualcuno che curava il trasporto dei loro bagagli – cassette di legno con pochi effetti personali – che si chiamava il Bagajone.
E giù fino in fondo alla “scala gerarchica” dei pastori con il Ribiscino, una specie di mozzo di stalla (in genere un ragazzo molto giovane “neoassunto”) a cui venivano affidati i lavori più semplici.

Leggi la poesia in vernacolo sul formaggio Vergaro »

Valori nutrizionali medi per 100g
Grassi 29,00
Proteine 25,35
Carboidrati 1
Calcio 0,89 mg/kg
Valore Energetico Kcal. 382 – Kj 815
  • Ingredienti
  • Latte di pecora e mucca pastorizzati
  • Caglio
  • Sale
  • Fermenti lattici
  • Trattato in superficie con E235 – E203
  • Crosta non edibile.
  • Senza conservanti

Settecolli Alibrandi

Facile arrendersi alla sua dolcezza

Settecolli Alibrandi

60% latte di mucca, 40% latte di pecora

Marchio AlibrandiForma intera – 1,200 kg (peso variabile)
1/2 – 600 g (peso variabile)
Vaschetta – a fette da 200 g
Snack – vaschetta da 25 g

Il suo gusto delicato con quella irresistibile sfumatura di dolcezza, richiama sensazioni e sapori che credevi perduti. Nella sua morbida naturalezza c’è tutto il sapore della campagna laziale.
E una grande, esclusiva esperienza nell’arte casearia.

L’origine del nome
Secondo la tradizione, Roma fu costruita sopra sette colli, la cui identificazione si perde nella storia delle origini della città.
Di certo la denominazione e la collocazione di questi colli si modificò con l’espansione della città, dal nucleo originario, la Roma quadrata, a quella che raggiunse la massima espansione nel periodo imperiale, tanto che ai tempi di Costantino, tra i sette colli si comprendevano il Vaticano ed il Gianicolo, e non il Quirinale ed il Viminale.
I sette colli riportati da Cicerone e Plutarco sono:
Aventino, Campidoglio, Celio, Esquilino, Palatino, Quirinale, Viminale

Leggi la poesia in vernacolo sul formaggio Settecolli »

Valori nutrizionali medi per 100g
Grassi 24,92
Proteine 21,79
Carboidrati < 1
Calcio 0,57 mg/kg
Valore Energetico Kcal. 328 – Kj 1342
  • Ingredienti
  • Latte di mucca e di pecora pastorizzati
  • Caglio
  • Sale
  • Fermenti lattici
  • Trattato in superficie con E235 – E203
  • Crosta non edibile.
  • Senza conservanti

10 Commenti

  1. Bruno 7 febbraio 2013, 21:34

    Ho appena mangiato mezza formaggetta di settecolli … Buonissima !!!
    Complimenti, uno dei migliori formaggi mai assaggiati …

    • Brunelli 8 febbraio 2013, 16:14

      Complimenti a te!!! Mezza formaggetta sono 600 gr più o meno ..
      Eri proprio affamato, Bruno :-)

      Grazie del tuo saluto.

  2. stefano 9 novembre 2012, 21:45

    evvai!!! er giorno der tanksgiven m’arrivano 2 belle formette de settecolli alla faccia der tacchino

    • Brunelli 13 novembre 2012, 11:19

      Diciamolo pure agli Americani: non e’ meglio una formetta di SETTECOLLI che un grosso tacchino da sacrificare?? ..il THANKSGIVING e’ una festa molto sentita in America, come fosse il Natale per noi Italiani. E’ una festa di origine cristiana nata per Ringraziare Dio dei raccolti abbondanti ricevuti nel secolo XVII dopo che i Padri Pellegrini si trasferirono dall’Inghilterra nel nuovo continente. Furono i nativi indigeni Americani ad insegnare ai nuovi arrivati che granturco, zucca e tacchino erano risorse del territorio. Si festeggia ogni quarto Giovedi’ di Novembre.

      Grazie Stefano che ci hai dato uno spunto per ricordare il THANKSGIVING Nord Americano!
      Magari potremo suggerire di usare il delizioso SETTECOLLI Alibrandi per riempire e guarnire i grassi Tacchini Americani.

      Ciao e continua a seguire le notizie Brunelli del Mondo Lattiero Caseario!

    • roberto 11 dicembre 2012, 15:46

      Stefano solo oggi ho letto della tua voglia di formaggio Italiano,se in America non lo trovi puoi sempre fartelo da solo,l’importante è trovare una vaccheria che ti rifornisca della materia prima (il latte) poi con un pò di pazienza e inventiva puoi diventare un piccolo casaro.Personalmente sono riuscito a fare diversi tipi di formaggio in casa ed ho sempre stupito gli amici. Trova il latte e poi fammi sapere, ti posso sempre inviare alcune ricette sperimentate e di sicuro successo. Auguri!!

    • Brunelli 14 dicembre 2012, 10:47

      Bravo Roberto!!
      Che bella iniziativa!!
      Condividile pure le tue Ricette.
      I nostri Amici del web saranno entusiasti di povare a fare del formaggio in casa..

      Ciao.

  3. stefano 9 agosto 2012, 19:21

    la mejo caciotta der monno co un problema io so romano de roma e vivo in florida da piu’ di 10 anni ando la posso trova’? senno la magno na vorta all’anno che quarcuno me vie a trova’ preferisco er settecolli ma pure er vergaro me piace grazie ciao

    • Brunelli 10 agosto 2012, 12:32

      Stefano,
      Che allegria il Romanesco! Meno male che l’inglese non te l’ha fatto dimenticare.
      Settecolli e Vergaro non li trovi in Florida. Troppo calda la tua Florida e troppo lontana per i nostri delicati semi stagionati.

      E’ un motivo in più per tornare a casa allora :))) Ciao. Continua a seguirci.

  4. Jorge 1 maggio 2012, 14:00

    Signori:
    Para mejorar el servicio al consumidor les sugiero colocar la unidad de medida en los valores nutricionales que faltan.
    Sodio: g o mg ??
    También las vitaminas presentes.
    Gracias.

    • Brunelli 2 maggio 2012, 10:43

      Hola Jorge!
      Muchas gracias por tu sugerencia. Esto lo teneremos también en cuenta! Ententeremos de mejorar el servicio a los consumidores todos los dias. Sus sugerencias son muy valiosas.
      El sodio se expresa en miligramos, mientras que las vitaminas se expresan en porcentaje.

      Saludos.

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Mascotte Pecorella

Cerca nel sito

Prodotti

Pecorino Romano D.O.P.
Pecorino Romano D.O.P.
Settecolli e Vergaro Alibrandi
Settecolli e Vergaro Alibrandi
Le ricotte e i primosale
Le ricotte e i primosale
Linea Boncaprì
Linea Boncaprì
Linea Gasperone
Linea Gasperone
Linea Biologico
Linea Biologico
Su misura per ogni gusto
Su misura per ogni gusto
Linea della Tradizione Toscana
Linea della Tradizione Toscana
Linea Caciottoni
Linea Caciottoni
Linea Snack
Linea Snack
Mascotte Mucca
Facebook  Twitter  Pinterest  Youtube
Guarda il video del Gruppo Brunelli

Le Ricette Brunelli Scopri ogni giorno le squisite bontà del ricettario!

Insalata Primavera con Ricotta Salata

Insalata Primavera con Ricotta Salata

Ingredienti per 2 porzioni 200 gr di misticanza 1 piccolo mazzetto di rughetta selvatica 150 g di Ricotta Salata Brunelli 20 gr di gherigli di noci Mango 1 cucchiaio di Olio di oliva 1 cucchiaio »

Tutte le Ricette Brunelli »

Mascotte Ricette
  • Archivio