Home > News > Pecorino Toscano DOP e Fiorentina. Accoppiata vincente
Pubblicato in News

Pecorino Toscano DOP e Fiorentina. Accoppiata vincente

Pecorino Toscano DOPIl formaggio Pecorino lo abbiamo visto abbinato a mostarde, marmellate, miele e vini di vario tipo. Alla Fiorentina, non ancora.

Non ci riferiamo all’ottima bistecca di carne tipica toscana, ma alla squadra di calcio di serie A. Appena sfornata, ancora fragrante come una baguette, la notizia della sponsorizzazione di questa squadra tra le iniziative di promozione portate avanti dal Consorzio di Tutela del formaggio Pecorino Toscano DOP, unico formaggio della regione Toscana che può vantarsi di questo sigillo.

Stamattina, il presidente del consorzio, Gianfranco Gambineri, e il direttore Andrea Righini hanno lungamente parlato sulle attività di tutela di questo cacio, sui progetti di ricerca e sulle attività di promozione.

Gianfranco Gambineri sottolinea come, al Consorzio, si stia “lavorando molto sulla promozione per avere dei consumatori consapevoli, in grado di scegliere. Ancora oggi c’è scarsa conoscenza e apprezzamento del Pecorino Toscano Dop, viene confuso con altri pecorini prodotti in Toscana o in altre regioni. Il nostro obiettivo è quello di ricordare che il vero Pecorino Toscano, è quello Dop, o non è Pecorino Toscano“. Gli fa eco il presidente, che tiene a evidenziare come le azioni di promozione del Pecorino Toscano DOP vadano ad “aumentare la conoscenza e l’utilizzo del prodotto tra i consumatori va a vantaggio degli stessi allevatori: significa tutelare l’intera filiera, perché il latte deve essere acquistato localmente per essere Pecorino Toscano Dop“.

E, a proposito di iniziative di promozione del celebre formaggio toscano, abbiamo anticipato come la più importante sia quella di legarlo alla squadra di calcio Fiorentina. La scelta è stata dettata, come svela il direttore Andrea Righini, dal fatto che questa squadra “rappresenta il territorio e sono certo che per noi sarà un ottimo veicolo di promozione”.

Fonte: www.ilgiunco.net

2 Commenti

  1. Sergio 3 luglio 2012, 13:10

    Questa si che è davvero un’accoppiata vincente! Viva il pecorino con la fiorentina!

    • Brunelli 5 luglio 2012, 10:01

      Chissà che non abbiano visto Brunelli con la sua DOP all’Olimpico, territorio Romano :)))
      Cmq., viva tutti i Pecorini … ma solo quelli BUONI!

Scrivi un Commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Mascotte Pecorella

Cerca nel sito

Prodotti

Pecorino Romano D.O.P.
Pecorino Romano D.O.P.
Settecolli e Vergaro Alibrandi
Settecolli e Vergaro Alibrandi
Le ricotte e i primosale
Le ricotte e i primosale
Linea Boncaprì
Linea Boncaprì
Linea Gasperone
Linea Gasperone
Linea Biologico
Linea Biologico
Su misura per ogni gusto
Su misura per ogni gusto
Linea della Tradizione Toscana
Linea della Tradizione Toscana
Linea Caciottoni
Linea Caciottoni
Linea Snack
Linea Snack
Mascotte Mucca
Facebook  Twitter  Pinterest  Youtube
Guarda il video del Gruppo Brunelli

Le Ricette Brunelli Scopri ogni giorno le squisite bontà del ricettario!

Crostini agli spinaci con cuoricini di Pecorino

Crostini agli spinaci con cuoricini di Pecorino

Ingredienti per 4 porzioni 1 confezioni di cuoricini Brunelli 8 fette di pancarré 200 g di spinaci 1 mozzarella 8 filetti di acciuga sott'olio 1 spicchio d'aglio 1 peperoncino sale fino qb 1 cucchiaio di olio Preparazione Mondare gli »

Tutte le Ricette Brunelli »

Mascotte Ricette
  • Archivio